salta la barra  Po-Net  Elezioni a Prato  2006: Referendum  Voto dei disabili
logo Po-net
 indietro
referendum 2006
Referendum confermativo 25 e 26 giugno 2006: modifiche alla Costituzione, parte II

Agevolazioni per disabili e malati


Sezioni senza barriere architettoniche

Ciascun elettore non deambulante, se la sezione nella quale risulta iscritto non è accessibile alla sedia a rotelle o alla carrozzina per portatori di handicap, può esercitare il diritto di voto in una qualsiasi altra sezione del Comune allestita a sezione elettorale priva di barriere architettoniche.
Elenco delle sezioni elettorali nella provincia di Prato (sono indicate quelle accessibili ai disabili).

Il cittadino elettore, in questo caso, deve essere in possesso di una attestazione medica rilasciata gratuitamente dalle sedi dell' Azienda Sanitaria Locale n. 4 della provincia di Prato.
In alternativa al certificato è valida anche la fotocopia autenticata della patente di guida speciale, purchè dalla documentazione esibita, risulti l'impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione.

Trasporto gratuito disabili

Gli elettori disabili possono usufruire del servizio di trasporto gratuito dalla propria abitazione al seggio elettorale.

Voto con accompagnatore in cabina

Gli elettori fisicamente impediti (i ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità), possono esercitare il proprio diritto di voto con l'aiuto di un elettore della propria famiglia, o, in mancanza di un altro elettore, scelto come accompagnatore, purché sia iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi comune italiano: così dice la legge n.17 del 5 febbraio 2003, mentre in precedenza l'accompagnatore doveva necessariamente essere iscritto nella lista elettorale del medesimo comune dell'assistito.

L'impedimento potrà essere dimostrato:

Tale annotazione consentirà l'ammissione al voto assistito senza ulteriori formalità, anche in occasione di successive consultazioni elettorali. Anche per ottenere l'annotazione è necessario presentare il certificato medico della ASL.


Voto domiciliare

Tutti i cittadini che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali possono votare presso il proprio domicilio.
Per poter votare a casa, i cittadini che dipendono dai macchinari sopracitati devono far pervenire all'Ufficio elettorale del proprio Comune di residenza entro e non oltre 15 giorni prima della votazione, tre documenti:


 indietro  inizio pagina
 Il servizio informativo è curato dalla redazione centrale di Po-Net con la collaborazione di tutti i Comuni della provincia: Cantagallo, Carmignano, Montemurlo, Poggio a Caiano, Prato, Vaiano, Vernio